Ecological Lifestyles for CO2 Reduction

 

24.075.813 kg di CO2 non emessi in totale con un risparmio di 8.785.732 

 

Nike Air Max 97 High

Utilizzo lavatrici a pieno carico


La lavatrice è uno degli elettrodomestici che non può mancare in una casa e che rappresenta una delle note dolenti della bolletta energetica.

Importante quindi sarà utilizzarla con intelligenza e utilizzando dei semplici criteri sin dal momento dell'acquisto:

  • Classi per il risparmio energetico: la lavatrice è uno di quegli elettrodomestici che ha ridotto notevolmente i consumi negli ultimi anni. L'etichetta energetica, obbligatoria per legge su tutti i modelli in commercio, ha da tempo sostituito le vecchie classi energetiche con le nuove A+++, A++. A+ (fino a D), alcuni marchi comunque indicano ancora l'ulteriore risparmio di energia rispetto allo standard (per esempio A -20%, A+ -10%). È bene ricordare che in questi apparecchi il maggiore consumo di energia arriva dal riscaldamento dell'acqua, quindi il consiglio generale è di preferire programmi di lavaggio che non superino i 40° C, già efficaci con i detersivi in commercio per rimuovere lo sporco;
  • Risciacquo: è il punto debole delle lavatrici in commercio, soprattutto per lo scarso utilizzo di acqua. Mettere meno detersivo aiuta a migliorare il risciacquo, anche perché l'effetto meccanico più importante del lavaggio (ovvero le fibre che strisciano su loro stesse) avviene anche senza detersivo. La maggior parte dei modelli presenta la funzione risciacquo extra da aggiungere al normale ciclo di lavaggio (che però aumenta il consumo di acqua);
  • Temperatura: lavate a 60°C solo in casi rari (ovvero se davvero vi serve igienizzare i capi). Per il bucato quotidiano 40 o 30 gradi sono più che sufficienti contro il normale sporco.

Ipotizziamo di utilizzare una lavatrice classe "A+" da 4,5 kg, per cicli di lavaggi ao 60°. Invece di fare 4 lavatrici a settimana a metà carico, se ne possono fare 2 a pieno carico. Il risparmio sarà modesto, ma sarà pur sempre utile.

Risparmio stimato in un anno: circa 8 euro / 31 Kg CO2 equivalenti

Jordan